Medicina estetica

Quando e con quali risultati?

Specializzati in medicina estetica

Prevenzione dell'invecchiamento e trattamento degli inestetismi del viso: sono i campi di intervento principali della medicina estetica. I trattamenti sono meno invasivi rispetto alla chirurgia estetica, e spesso non necessitano dell'anestesia e del ricovero notturno; la degenza è molto più breve e il ritorno alle normali attività pressoché immediato, così come i risultati.

I trattamenti

​Ecco un elenco, con la relativa descrizione, dei trattamenti di medicina estetica effettuati dalla dott.ssa Ginetta Martini:

  • Trattamenti antinvecchiamento (biostimolanti, rivitalizzanti)
  • Tossina botulinica
  • Peeling chimici (peeling con acido glicolico piruvico/ salicilico
  • Lifting non chirurgico con fili di ancoraggio
  • Trattamenti anti cellulite (mesoterapia, ossigeno-ozono terapia)
  • Intralipoterapia (liposuzione non chirurgica)
  • Impianto acido ialuronico (per eliminare solchi e rughe del volto o per migliorare il contorno delle labbra)
  • Trattamento couperose
  • Rimozione non chirurgica di piccoli angiomi, verruche, macchie senili, xantelasmi)
  • Ossigeno-ozono terapia
  • Iperdrosi (ipersudorazione)
  • Mesoterapia

 

Trattamenti antinvecchiamento: rivitalizzazione/biostimolazione

La biorivitalizzazione cutanea è una tecnica di ringiovanimento di volto, collo e decolleté che consiste nella stimolazione e riattivazione del derma papillare o superficiale mediante l’infiltrazione nel suo spessore di ac. ialuronico, più o meno associato ad aminoacidi, vitamine e sali minerali, al fine di stimolare la produzione di collagene, elastina e ulteriore ac. Ialuronico endogeno per contrastare i processi di invecchiamento cutaneo. Essendo inoltre responsabile dell’idratazione e del turgore cutaneo all’azione ristrutturante, associa anche un’azione fortemente idratante.

Filler

Sono sostanze di varia natura (acido ialuronico, acido polilattico, tessuto adiposo autologo) che vengono iniettate nello spessore della cute o al di sotto di essa per correggere inestetismi quali: solchi, rughe, avallamenti, defivit volumetrici. La correzione avviene quindi per riempimento e ricostituzione dei volumi. Inestetismi più marcati possono richiedere un trattamento graduale. Con la lipostruttura il riempimento si ottiene mediante tessuto adiposo prelevato da altre zone del corpo dello stesso individuo.

Tossina botulinica

La tossina botulinica è una sostanza prodotta da alcuni batteri che, usata in dosi minime, non comporta alcun rischio per la salute. Nel trattamento una minima quantità di farmaco viene iniettata nei muscoli responsabili del movimento, inibendo temporaneamente la trasmissione degli impulsi nervosi a livello del muscolo che di conseguenza si rilassa determinando la distensione della cute sovrastante. Si utilizza per le rughe dinamiche del volto e per ipersudorazione ascellare.

Peeling con ac.gliclico, ac.salicilico, ac. tricloroacetico

Il peeling si propone di ottenere una rigenerazione degli strati superficiali e medi del derma, stimolando la neoformazione di collagene endogeno. E’ indicato nel trattamento di rughe superficiali, di macchie cutanee, di acne o semplicemente come mantenimento di una situazione dermica già soddisfacente. Già alla prima applicazione si ottiene un risultato tangibile, ma sono sempre previsti dei protocolli applicativi di più sedute secondo i casi e gli obiettivi.

Lifting non chirurgico con fili di ancoraggio

Silhouette Soft sono fili riassorbibili di ultima generazione per il lifting non chirurgico del viso. Sono indicati per moderati cedimenti cutanei, perdita di tono del viso, guance rilassate e cadenti, lifting del sopracciglio, ridefinizione dell'ovale e ringiovanimento del viso. La particolare morbidezza dei materiali impiegati rendono questi nuovi fili adatti anche ai cedimenti del collo

Trattamenti anticellulite

Mesoterapia, ossigeno-ozono terapia sono trattamenti di iniezione intradermica di farmaci o ozono in piccole dosi, al fine di eliminare i liquidi in eccesso, disintossicare l’organismo e migliorare il microcircolo cutaneo, levigando la pelle a buccia d’arancia e riducendo il volume dell’area trattata (addome, coscie, braccia, glutei).

Intralipoterapia

L’intralipoterapia con Aqualix rappresenta, al momento, la tecnica più efficace e condivisa per il trattamento non chirurgico delle adiposità localizzate (cuscinetti adiposi di fianchi, addome, coscie) in tutti quei soggetti che non intendono sottoporsi ad intervento chirurgico di liposuzione.

Share by: